Weronika Burkot: Arte, Ambiente e Comunità del Diabete in Europa


 

Abbiamo avuto l’opportunità di incontrare Weronika, illustratrice e attivista per il diabete in Europa, che ha condiviso con noi tutto sulla sua fiorente comunità online sul diabete in questo continente, “Type1EU”. Abbiamo anche parlato dei suoi progetti, relativi alla consapevolezza dell’insulina nel centenario della sua scoperta, e alla consapevolezza ambientale riguardo alla generazione involontaria di rifiuti derivanti dall’utilizzo di tecnologie per la cura del diabete. 

BT1: CIAO WERONIKA, PER FAVORE, PARLACI DI TE.

Weronika: Ciao, sono Weronika. Sono polacca ma vivo in Belgio. Vivo con il diabete di tipo 1 da 26 anni, ho 30 anni e sono un’artista, illustratrice, disegnatrice grafica e sono un’attivista per il diabete, amo far parte di campagne, progetti, azioni, ho anche i miei progetti, ho il mio blog, ormai da più di 8 anni, dove è iniziato il mio percorso, perché ho sperimentato il burnout da diabete e ho deciso di iniziare a scrivere della mia vita con il diabete, per cambiare prospettiva, e magari trovare altre persone con diabete con cui parlare. Ho iniziato a sostenere la comunità, aiutando le persone con diabete. Ho la mia comunità chiamata “Type1EU”, contatto progetti in inglese e polacco, in polacco per la mia comunità locale a casa e in inglese perché posso raggiungere più persone, più persone possono capire. Sono anche una creatrice di arte sul diabete.

SICURAMENTE HAI UN IMPATTO SU MOLTE PERSONE IN TUTTO IL MONDO, E QUESTA È UNA BUONA COSA. A QUALI PROGETTI STAI LAVORANDO ORA, WERONIKA?

Weronika: Uno dei progetti si chiama “Insulin100” in polacco, ho deciso di fare questo progetto per la mia comunità polacca, per condividere informazioni sulla storia dell’insulina e per avere alcune interviste con persone che sono influenti in Polonia perché lavorano in diabetologia in generale o sono collegati al diabete in vari modi e possono condividere informazioni interessanti sull’insulina dalle loro prospettive. Ho come ospiti persone del campo della medicina, della scienza e molti altri. 

QUINDI LO SCOPO DI QUESTA CAMPAGNA È FORNIRE INFORMAZIONI SULL’INSULINA, GIUSTO?

Weronika: Sì, per educare e fornire informazioni diverse, da un punto di vista storico, sulla scoperta, da un punto di vista scientifico, cos’è l’insulina, come funziona, da un punto di vista medico, come dovrebbe essere somministrata e qual è un modo sicuro per farlo, quindi ho, come ho detto, diverse interviste, con pietre miliari storiche, perché ho notato che in Polonia diverse organizzazioni stanno nominando i cento anni ma non esiste una campagna specifica, quindi ho contattato ONG, portali sul diabete e blog che mi hanno aiutato in questa campagna per mostrare di più sulla scoperta (dell’insulina).

E PENSO CHE TU STIA LAVORANDO SU QUALCOSA LEGATO ALL’AMBIENTE, È VERO?

Weronika:  (ride). Sì, con Type1EU abbiamo contattato questa campagna chiamata “Reduce Diabetes Technology Waste Campaign” che si concentra sul mostrare quanta spazzatura stiamo producendo involontariamente, perché dobbiamo usare la tecnologia e non abbiamo un’alternativa. Possiamo scegliere prodotti diversi, ma non tutto è disponibile e non tutto è gratuito in tutti i paesi. Normalmente si ha un rimborso, per esempio, e abbiamo voluto prestare attenzione a questo problema: “WOW”. “Il diabete produce un sacco di spazzatura. 

Forse c’è una soluzione. I produttori potrebbero pensare di realizzare sensori, input più sostenibili, e questo è un argomento scottante ora, la campagna è finita ma io e il nostro gruppo siamo ancora impegnati sulla questione. Recentemente ho parlato a un Congresso virtuale sul diabete dal punto di vista del paziente e può essere confuso trovare le informazioni giuste, come scartare correttamente gli aghi, ad esempio, non ci sono programmi. È fuorviante per il paziente. Sto cercando di attirare l’attenzione su questo problema perché vedo che quando viene menzionato questo aspetto online, le persone non sanno cosa fare. Le persone hanno molti problemi diversi con i rifiuti usa e getta del diabete.

DOVE POSSIAMO TROVARVI SUI SOCIAL NETWORK?

Weronika: Su Instagram @ type1eu @bluesugarcube, anche su facebook, sono attiva, il mio blog si chiama anche bluesugarcube.

E il mio piccolo negozio.

 

WRITTEN BY Lucía Feito Allonca de Amato, POSTED 09/09/21, UPDATED 09/09/21

Lucy vive con il diabete di tipo I da quasi 30 anni e fa parte del team dietro le proprietà ispaniche Beyond Type 1. Ha una laurea in giurisprudenza e ha doppia nazionalità spagnola e argentina. È una parte attiva della comunità del diabete online, dal suo blog Azúcar HADA. Sta studiando per una laurea in Psicologia, è un paziente esperto di malattie cardiometaboliche croniche e un attivista per i diritti delle persone del collettivo LGBTQ+.