Un’esperienza. Ipoglicemia.


 

Durante i miei 25 anni con il diabete di tipo 1, ho sperimentato alcuni cali di zucchero nel sangue basso, ma solo alcuni veramente spaventosi.

Un’esperienza che mi ha insegnato qualcosa e mi ha lasciato il segno è stata quando ero una studentessa. Era il 2008 e fuori faceva molto caldo.

Indossavo un vestito blu con dei puntini bianchi. Avevo scelto di escludere l’alcol dalla mia vita perché non mi piaceva come mi sentivo al riguardo, quindi durante la colazione degli studenti ho bevuto lo sprite zero.

Sono vegana da molto tempo e in quel periodo i miei compagni di classe non mi avevano comprato nulla da mangiare, quindi avevo solo dell’uva e dei dolci.

Dopo colazione salivamo nell’appartamento dove ero anch’io sobria. Mangiavo altri dolci e bevevo soda.

Faceva così caldo che tutti erano molto stanchi dopo il viaggio e dopo sono andata a casa a casa di un’amica per mangiare la torta che lei aveva preparato, che era anche il mio primo vero grande pasto di quel giorno.

Dopo il caffè sono tornata a casa, mi sono cambiata in un altro vestito e ho mangiato una cena leggera perché non pensavo che sarei stata fuori così a lungo alla festa degli studenti perché non bevo.

Una volta alla festa, uno dei miei amici più stretti si è avvicinato e mi ha offerto 2 sidri. Non ho osato dire di no perché sentivo che la pressione del gruppo era più pesante della mia volontà.

Ho bevuto entrambi e tutto si è concluso con me che a malapena riuscivo a portarmi a casa. Ero semplicemente troppo colpito.

Quando sono tornata a casa sono andata a letto, senza mangiare nulla. Due giorni dopo mi sono svegliata sdraiato nella mia stanza.

Ero così confusa e non mi sentivo affatto bene. Mia mamma è entrata nella mia stanza e ha spiegato che avevo avuto un basso livello di zucchero nel sangue la mattina del giorno dopo la festa e sono svenuta a letto.

Lei, come infermiera, mi aveva nutrito fino a quando la mia glicemia non era migliorata. Poi mi ha lasciato dormire e ha tenuto traccia del mio livello di zucchero nel sangue 24 ore su 24.

Dopo questa esperienza, ho imparato che non devo bere alcolici se non ho mangiato o quando fa molto caldo.

Sono stata anche molto attenta a insegnare a tutti i miei amici più stretti come aiutarmi se non potevo farlo da sola a causa dell’alcol.

Al giorno d’oggi, tuttavia, di solito sono sobria e in occasioni speciali bevo solo alcolici in piccole quantità.

WRITTEN BY Irina Krantz, POSTED 04/15/21, UPDATED 08/27/21

Io sono diabetica di tipo 1 che gestisce questa piattaforma per altri t1ds per connettersi e parlare di tutto, dal cielo alla terra 👩🏼‍💻🌏